22 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

ACSI BALLET AL "POSITANO PREMIA LA DANZA"

09-09-2014 20:47 - News Generiche


Sul meraviglioso scenario della Spiaggia Grande di Positano si svolgerà la 42° edizione del "Positano Premia la Danza".

Positano Premia la Danza è l'evento più atteso della stagione nel mondo della danza, è organizzato dal Comune di Positano con la Direzione Artistica di Daniele Cipriani e vede la partecipazione dei più importanti ballerini presenti sui palcoscenici internazionali.

L'evento è dedicato alla memoria di "Léonide Massine",coreografo, ballerino e attore statunitense di origine russa, il Premio Leonide Massine, assegnato durante la serata di gala a Positano, costituisce un importante riconoscimento di merito per gli artisti affermati o emergenti.

Domenica 14 Settembre, sul palco del "Positano Premia la Danza" si esibirà l'ACSI Ballet presentando "Napocalisse", coreografia ideata e costruita dal M° Dino Carano, Direttore Artistico di Danza ACSI.

Napocalisse è il racconto di una Napoli vista allo specchio, riflessa tra passato e presente, come un vero teatro ambulante senza sipario con più personaggi che persone, in una città che a suo modo ti vuole comunicare un messaggio senza la presunzione di volerti insegnare nulla.

La Compagnia ACSI Ballet è il risultato del Progetto "Outside the window" ovvero un percorso articolato in più appuntamenti e finalizzato alla qualifica di danzatori meritevoli a cui è data la possibilità di prendere parte come protagonisti al grande evento rappresentato appunto dal Positano Premia la Danza.

Componenti dell'ACSI Ballet:
MARIO DI MAGGIO
DANIELE DI SALVO
MANUEL PARMIGIANO
EMILIO CARUSO
MARICA DELLA CORTE
STEFANIA ROMANO
FEDERICA SPINA
MARICA ROMANO


Qui di seguito la rosa dei premiati, che non hanno certo bisogno di presentazioni.
Il "Premio alla Carriera 2014" a Mats Ek e Ana Laguna
Il "Premio coreografo dell'anno" all'inglese Christopher Wheeldon, coreografo del Royal Ballet di Londra e del New York City Ballet.
A Olga Smirnova, prima ballerina del Teatro Bolshoj di Mosca, il "Premio Danzatrice dell'anno sulla scena internazionale".
A Steven McRae, del Royal Ballet di Londra, il "Premio Danzatore dell'anno sulla scena internazionale".
"Premio Danzatori emergenti sulla scena internazionale" per due interpreti del Teatro Mariinsky di San Pietroburgo, Oxana Skorik e Xander Parish.
PeiJu Chien Pott, della Martha Graham Dance Company riceverà il "premio Danzatrice dell'anno sulla scena contemporanea".
Alvaro Dule, della Random Dance di Londar, è il Danzatore dell'anno sulla scena contemporanea.
Due Italiani: Carlo Di Lanno, del Teatro alla Scala e oggi al San Francisco Ballet, il "premio come Danzatore classico dell'anno sulla scena italiana",a Giuseppe Comuniello, il "premio come Danzatore contemporaneo dell'anno sulla scena italiana".
Il "Premio Massine Legacy" va a Elizabeth Souritz, autrice di una biografia su Léonide Massine.
Il "Premio all'Alta formazione di danza "Luca Vespoli" sarà assegnato a Larissa Anisimova, Presidente della Fondazione Accademia nazionale di danza di Roma.


Realizzazione siti web www.sitoper.it